Preludio.

A circa un’ora da A., passando per S., una strada serpeggiante di pini secolari arriva al belvedere di M.
Una panchina in particolare resta forse a testimoniare, allo spazio aperto, la prima chiara urgenza di volare.

(8 aprile 2021)

Torna su