Dopo.

Ma ci riconosceremo? Fresche cicatrici di noi stessi.

(2020, seconda metà)

Torna su